51RyRkpjgcL.jpg

Tornare a uscire con qualcuno fa più paura di quanto io possa ammettere.
Ma è giunto il momento. Mi sento in uno stato mentale migliore.
Incappare nel mio strano vicino di casa a una festa non rientrava nei miei piani.
Ma l'uomo che a malapena saluta finisce per essere l'uomo che mi salva da me stessa quando le cose vanno male.

È diverso.
C'è qualcosa in lui.
Qualcosa nella sua anima che chiama la mia.

Due persone danneggiate possono aiutarsi a guarire a vicenda?

Questo è il quarto racconto dell'antologia solidale "Dopo la pioggia." Si tratta di un'antologia nata dall'incontro di tante fantastiche autrici che hanno deciso di unirsi per raccontare delle storie sugli abusi sessuali con rispetto, delicatezza e un messaggio di speranza.

Abbiamo deciso di offrirvi questa antologia anche in italiano, traducendo e pubblicando un racconto alla volta per voi, fino a quando non li uniremo tutti in un'antologia sia digitale che cartacea.

Il 100% del ricavato di tutti questi racconti brevi e dell'antologia completa verranno permanentemente devoluti a Rainn, un'associazione che aiuta le vittime grandi e piccine di abusi sessuali.